Solo per quelle erogate da figure con titolo  equipollente a quello del fisioterapista, corsi triennali entro il 1999.

Con la risoluzione  n° 96  del 17 ottobre 2012 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che le prestazioni sanitarie  esenti IVA  sono quelle riconducibili agli operatori abilitati all’esercizio delle professioni elencate nel Decreto Ministeriale 29 marzo 2001, che eseguono una prestazione sanitaria prevista dai decreti ministeriali di individuazione dei rispettivi profili.