21-22 settembre 2018: Convegno “La gestione dell’instabilità di spalla nello sport”. Mantova

Il trattamento dell’ instabilità di spalla ha da sempre rappresentato per l’ortopedico una stimolante sfida, soprattutto in ambito sportivo.
Senza dubbio l’avvento dell’artroscopia ha permesso una più precisa comprensione delle lesioni articolari e legamentose connesse a questa patologia e progressivamente ne ha permesso un trattamento chirurgico più rispettoso dell’anatomia. Ma rimangono ancora dei lati oscuri su cui far luce, come il trattamento dell’instabilità residua ed il nascere di varie tecniche chirurgiche che cercano di trovar soluzione a queste problematiche. Con questo incontro si sono volute unire le esperienze di chirurghi che si occupano di questa chirurgia sia con metodiche a cielo aperto che con metodiche artroscopiche.

Lo scopo è di presentare queste tecniche che permettono d’intervenire, specialmente in pazienti giovani sportivi, per ripristinare al meglio la funzione articolare ove possibile.

A questo proposito si è ritenuto utile coinvolgere gli amici dell’AIFI che, col loro contributo scientifico, permetteranno di evidenziare tecniche fisioterapiche e metodologie rieducative all’avanguardia e del tutto attuali sia pre che post chirurgia.

Antonio Zanini

programma-mantova-2018 15